SEGRETI E MISTERI DEL MONTE EVEREST. UN VIAGGIO SPETTACOLARE

12.00

Autore: SYNNOTT MARK
Editore: NEWTON COMPTON EDITORI
Collana: I VOLTI DELLA STORIA
ISBN: 9788822755117
Pubblicazione: 31/03/2022

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788822755117 Categoria:

Descrizione

Un’adrenalinica indagine ad alta quota. E se l’Everest fosse stato scalato prima del 1953?
«Synnott è abile nel tenere i lettori incollati alle pagine, guidandoli nella scalata verso la risoluzione del mistero.» – The New York Times
«Quasi settant’anni dopo che mio padre, Tenzing Norgay, ha scalato la vetta del Chomolungma [il nome tibetano del Monte Everest] con la spedizione inglese del 1953, la narrazione occidentale continua a essere tormentata da una domanda: sono stati Mallory e Irvine ad arrivare in cima per primi, in realtà? “Segreti e misteri del Monte Everest” di Mark Synnott si lancia alla caccia del mistero e ci porta più vicini a chiudere questo capitolo della storia della montagna. Ho imparato molto da questo libro.» – Norbu Tenzing Norgay
«Se avete intenzione di leggere solo un libro sull’Everest, scegliete questo? È un’avventura affascinante.» – Outside
L’8 giugno del 1924, George Mallory e ?Sandy? Irvine partirono per una scalata verso il tetto del mondo, lì dove nessuno era mai stato prima. Furono avvistati per l’ultima volta a una distanza di circa duecento metri dalla cima dell’Everest.
Un secolo dopo, ancora non sappiamo se siano mai riusciti a raggiungere il loro obiettivo, ben prima della storica impresa di Sir Edmund Hillary e Tenzing Norgay, nel 1953. Sarebbe una scoperta in grado di riscrivere la storia, non solo dell’alpinismo, ma dell’uomo. Irvine portava con sé una macchina fotografica Kodak ma questa, come il suo corpo, non è mai stata trovata. Mallory e Irvine potrebbero aver raggiunto la vetta e scattato una fotografia prima di morire? Mark Synnott ha deciso di partire per la famigerata parete nord del monte più alto del mondo, aiutato da una speciale tecnologia per consentire ai droni di raggiungere altitudini impossibili. Il suo obiettivo: trovare il corpo di Irvine e la macchina fotografica che potrebbe contenere le risposte sul vero esito della spedizione. Questo è il racconto mozzafiato della sua impresa, per risolvere uno degli enigmi più affascinanti del secolo scorso.